Acquisto in resale. Modalità.

Acquisto in resale. Modalità.

Forums Forum Immobiliare [Abitare a Dubai] Acquisto in resale. Modalità.

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Post
  • #905
    docf
    Membro

    Ciao a tutti, ho bisogno di alcune info per capire i meccanismi di dubai. Per effettuare un acquisto in Dubai Marina vedo che ormai si trovano solo rivendite e ho visto alcune scalette dove sono riportate le varie somme da pagare: to seller… to depeloper upon transfer… to developer… to real estate agency…
    Qualcuno mi sà dire come e quando vanno pagate queste somme?

    Da quello che ho capito leggendo nel forum nel caso di acquisto in resale si deve firmare una “offer to purchase”, ho un dubbio sulle modalità (leggo di chi ha ricevuto copia del contratto solo in tempi lunghi): se vado a dubai a firmare direttamente ottengo subito copia del contratto e sicurezza dell’acquisto?

    Grazie.

    #10361
    dubai
    Membro

    ciao e innanzitutto ben arrivato,
    volevo dirti che su dubai arina esistno diverse soluzioni di acquisto direttamente da developer, che poi siano onvenenti o meno per te, dipende dalle tue esigenze/budget.
    per i pagamenti che chiedevi:
    to seller: il pagamento che va fatto subito al venditore, o precedente acquirente. comprende la cifra da lui pagata a quel giorno piu il suo premium
    to depeloper upon transfer: dovrebbe essere il transfer fee…”tassa” da pagare al developer per il trasferimento
    to developer. la restante parte che evi al developer, seguendo la originaria scaletta di pagamenti
    to real estate agency. commissione per il lavoro di mediazione, da pagare subito
    credo di averti risposto
    quando decidi di comprare un resell, firmi una proposta d’acquisto nella quale tu dici che ti va bene il prezzo, la scaletta dei pagamenti originaria e in pratica accetti tutte le condizioni che il precedente acquirente aveva sottoscritto. a quel punto tutti i documenti vanno in mano al developer che fa il cambio di proprieta. a quel punto tu hai ogni contatto esclusivamente con il deveoper e vice versa; da qui ci vogliono i tempi tecnici per il nuovo contratto, che variano da costrutore a costruttore, per esperienza personale si aggirano a una decina di giorni.
    se vai a dubai risparmi solamente il tempo fisico che i vari documenti impiegano a fare il viaggio al posto tuo “via fed ex”….quindi te lo sconsiglio.
    spero i esserti stato utile, in caso tu abbia altri dubbi non esitare ad esporli
    ciao
    dubai

    #10363
    lory
    Membro

    Ma se io acquisto un appartamento finito e immediatamente fruibile, a quale tipo di rischio posso andare incontro?

    #10364
    Anonimo
    Inattivo

    Dubai, non e’ del tutto esatto quello che dici. Certi developer richiedono la presenza fisica delle parti coinvolte nella rivendita. La procedura piu’ sicura e’ inviare l’acconto all’agenzia che dovrebbe avere gia’ in essere un conto fiduciario. Poi si preparano le carte per il trasferimento e presso il developer (anche in pochi giorni) si puo’ firmare il contratto se chi compra ha il saldo subito. In caso diverso puo’ mandare il saldo all’agenzia che al giorno del trasferimento prepara l’assegno circolare per il venditore che viene consegnato alla firma del contratto di compravendita.

    #10367
    domenico
    Membro

    Lory a nessun tipo di rischio se tutta la documentazione e’ a posto.

    #10376
    docf
    Membro

    Grazie degli interventi.

    Avevo già capito a cosa si riferiscono le varie voci di spesa che creano il totale da pagare x l’acquirente. Quello che invece non conosco sono il momento e il modo in cui vengono effettuati tali pagamenti. Ad esempio mi sembra di capire che per si parlava di inviare prima l’acconto all’agenzia e solo dopo alcuni giorni si firma il contratto. Ma è sicura una modalità di questo tipo? Non è meglio effettuare il bonifico una volta firmato il contratto come avviene in italia? Io infatti pensavo di dover essere in luogo per effettuare l’acquisto proprio per poter avere subito copia del contratto firmato. In fondo inviare soldi senza un contratto sottostante può portare il rischio di cadere in truffe o comunque rendere difficile il recupero degli stessi in caso di problemi tra l’invio e la firma del contratto.

    #10378
    Anonimo
    Inattivo

    scusa, ma in Italia quando vai dal notaio dici al veditore che farai il bonifico quando hai il contratto? No! Il trasferimento di proprieta’ avviene contestulamente al pagamento del saldo o della quota’ gia’ pagata dal precedente proprietario + il suo profitto chiamato impropriamente “premium”. Le stesse agenzie immobiliari (quelle serie) hanno dei conti protetti e ti garantiscono dal versare soldi a venditori prima di effettuare il trasferimento. E’ ovvio che se ti affidi alle pseudo agenzie italiane che vendono le piu’ volte citate torri quelle ti fanno avere dei documenti in italiano che non valgono nulla, e ti fanno mandare soldi su conti non protetti. Credo di essere stato abbastanza chiaro. Se sei insicuro cita il nome dell’agenzia e sicuramente possiamo dirti se puoi andare tranquillo.

    #10379
    Anonimo
    Ospite

    Ciao docf, qui non si firma mai un contratto se prima non si è pagato il totale dovuto. Se c’è una agenzia di mezzo (cosa consigliata) , il saldo va pagato spesso a loro (oppure al momento del trasferimento di proprietà). Queste agenzie negli ultimi anni hanno ricevuto centinaia di milioni di euro per la compra-vendita di immobili, quindi non ti fregheranno per una commissione su un appartamento. Pero vai dalle agenzie serie, consosciute e rispettate. Ti consiglio Better Homes (usata come modello anche da RERA), Landmark, Ocean View, Links, Sherwoods. Io lavoro per la prima se ti interessa.

    Good luck

    #10385
    docf
    Membro

    Fare il bonifico una volta effettuato il contratto è stato una brutta espressione per dire: fare il bonifico/pagamento il giorno stesso che si firma il contratto (firma che ovviamente viene ad essere fatta contestualmente al versamento). Cosa questa che avviene anche in italia nel caso in cui non ci sia contratto preliminare.
    Per quanto riguarda le agenzie, io sono un agente immobiliare italiano che non si inventa di vendere a dubai le più volte citate torri. Anzi mi sono rivolto a chi opera sul posto perchè ritengo procedura corretta sia perchè non vado a creare concorrenza sia perchè prima di essere in grado di garantire il mio cliente farei molti errori. Nonostante tutto però cerco di capire il meccanismo per essere in grado di proteggere il più possibile chi si affida a me per entrare a comprare a dubai. Per quanto riguarda il fare nomi di agenzie li sul posto non credo si possa nel forum in quanto eventuali giudizi negativi non potrebbero essere espressi.
    Il mio dubbio resta: tra il momento del versamento di quella che possiamo chiamare caparra in attesa di avere copia del Purchaso to offer o del Memorandum of understanding (che credo di capire siano non contestuali) cosa mi garantisce dei soldi che verso?

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.