Apertura gelateria

Apertura gelateria

Forums Forum Cerco e Offro Lavoro Apertura gelateria

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 15 totali)
  • Autore
    Post
  • #223
    zani82000
    Membro

    Caro Nicola,
    innanzitutto complimenti per q.sto forum e soprattutto complimenti per le risposte e le informazioni che fornisci, sempre complete ed esaustive.
    Avendo navigato nel forum infatti ho l’impressione di conoscerti anche se è la prima volta ti che scrivo!!
    Scopo di questa mia e chiederti cosa ne pensi di un apertura di Gelateria Artigianale italiana in Dubai. Avendo letto svariate risposte nel forum,
    mi sono già fatto un’idea di massima del tutto ma siccome nessuno si proponeva con questa idea (a parte un utente che chiedeva info per un bar e
    menzionava la Casa del Gelato).
    Sono un commerciante di 38 anni e non avrei difficoltà a trasferirmi in luoghi commercialmente più soddisfacenti della nostra Italia, con la mia compagna
    (docente di inglese e spagnolo).
    Attualmente possiedo una gelateria artigianale in un centro commerciale in Lombardia dove immagine, qualità e cortesia sono i pilastri portanti ed avrei
    intenzione di sviluppare un discorso analogo. Dunque ti chiederei innanzitutto il tuo parere e poi:
    – sono già presenti iniziative analoghe?
    – ubicazione ideale?
    – costi utenze, personale (disponibilità di manodopera) ed affitti commerciali?
    – licenze commerciali ed eventuale accesso alla “Zona Franca”?
    – costo del denaro ed eventuale possibilità di ricorrere a prestiti bancari (cmq. non ci sarebbero problemi ad investire capitali miei, dipende dalla convenienza!)?

    Ringraziandoti anticipatamente per la disponibilità porgo cordiali saluti,
    Rino

    #7122
    nicola
    Membro

    Che io sappia l’unica gelateria che in quanto a qualitá si avvicina alle nostre é proprio la Casa del Gelato che si trova al Mall of Emirates.

    Anche qui consiglio di mirare ad un centro commerciale per l’eventuale apertura di un esercizio come il tuo.

    Per rispondere alle tue domande:

    – Ci sono gelaterie industriali (oltre alla Casa Del Gelato ovviamente), i marchi che la fanno da padrone sono la Häagen-Dazs e la canadese Baskin Robbins.
    – Come accennato sopra, centri commerciali (non sará facile trovare posto).
    – Costi affiti variano enormemente quindi non posso risponderti. Il personale é facile da trovare. Costi utenze paragonabili all’Italia.
    – Per l’apertura di un esercizio presso un centro commerciae non si puó con una licenza di una Zona Franca (Free Zone).
    – Le banche sono diffidenti con i nuovi arrivati, quindi é improbabile che riesca a farti finanziare il business. I tassi d’ interesse sono piú alti rispetto all’Italia.

    Non appena la apri credo di questo forum avrai diversi clienti garantiti, me di sicuro ;)

    #7130
    Egiziana
    Membro

    Ciao Nicola e Rino!

    Iniziatutto Nicola… complimenti per il forum .. me l’aveva indicato un amico che abbiamo in comune. E’ il mio primo messagio che scrivo in questo forum e sono contenta che sia sul gelato italiano!! yummm

    Purtroppo non posso aiutarti Rino nelle domande che hai proposto perche adesso sono al Cairo ma sto per trasferirmi in pochi giorni a Dubai. Cmq.. ti dico solo una cosa… ho vissuto quasi tutta la mia vita a Dubai e gli ultimi 7 anni al Cairo (sono come suggerisce il mio nome, egiziana) ma non ho mai assagiato gelato piu buono di quello che ho mangiato durante il mio viaggio in italia estate scorso. Ho visto piu’ di 15 citta in un mese (una amica italiana mi dice che ho fatto un viaggio giapponese :) ) e ho mangiato il gelato almeno una volta al giorno!! Sapevo che sara’ buono ma era piu’ buono da quanto pensassi!

    Infatti da quando sono tornata non posso piu mangiare il gelato di Baskin Robbins or di altre catene simile… non e’ assolutamente la stessa cosa!! il modo in cui scoglie prima di mangiarlo (sara’ anche a causa del caldo :)) e la consistenza cremosa e gli ingredienti cosi freschi!! Lo adoro!

    Dunque… si! per favore portaci il tuo gelato per cambiare il gusto della gente per tanto riguarda cos’e’ un buon gelato! Sai gia che avrai un cliente fedele! :)

    Egiziana

    #7131
    nicola
    Membro

    Benvenuta in famiglia ;)

    Sono stato diversi anni in Egitto e credo gli egiziani tra gli arabi sono i piú solari e allegri.

    Mo’ peró mi hai messo una curiositá… chie é l’amico in comune ??? ::?::

    #7132
    Egiziana
    Membro

    Grazie Nicola :)

    Ti ho mandato un messagio.

    A presto,

    Egiziana

    #7138
    zani82000
    Membro

    Grazie per le info, anche se ad essere sincero speravo in condizioni di lavoro migliori: se i costi sono gli stessi (utenze e costo del denaro) e l’ubicazione
    medesima (sempre all’interno di un centro commerciale e non in un zona “open” esclusiva) l’unico vantaggio resta la facilità di recupero della manodopera e
    la bella stagione per 365 giorni/anno! La Casa del Gelato è italiana? E’ disponibile on-line un elenco telefonico? E soprattutto, non mi hai detto cosa
    ne pensi a livello personale di un’iniziativa del genere: potrebbe avere successo? Gli sceicchi apprezzano l’italian-food?

    Grazie mille!

    #7141
    nicola
    Membro

    Parlare di sceicchi é riduttivo visto che rappresentano il 2% o anche meno rispetto alla popolazione totale. Forse intendevi i cittadini locali. Ma anche in questo caso la demografia é parecchio sbilanciata, tu pensa che a Dubai i locali rispetto alla popolazione totale sono solo il 13%. Aldilá di questi dati statistici, sia i locali e sia la maggior parte della popolazione apprezza l’Italian style e l’Italian food quindi la risposta in entrambi i casi é positiva.

    La Casa del Gelato mi risulta di proprietá non italiana.

    Penso anche che la tua iniziativa potrebbe avere parecchio successo qui, ma ovviamente ti consiglio una serie di visite magari ripetute per valutare di persona una serie di dubbi, curiositá e domande che altrimenti virtualmente sono molto piú difficili da soddisfare.

    #7199
    zani82000
    Membro

    Ciao Nicola ed Egiziana,

    innanzitutto ringrazio entrambi per i Vs. preziosi consigli ed in particolare:
    Nicola, complimenti ancora per il sito per la rapidità e la precisione con la quale gestisci il tutto e poi finalmente ho potuto dare un volto al tuo nome leggendo lo speciale su Milionaire di questo mese; è anche grazie ad italiani come te che all’estero possiamo riscattare le nostre reali capacità invece che essere noti solamante per altre cose come malapolitica, malasanità e il degrado totale in cui il nostro paese purtoppo stà versando
    Egiziana, grazie anche alla tua risposta e grazie a nome di tutti i gelatieri italiani per i complimenti che hai fatto alla nostra categoria.

    Riassumendo credo che seguirò i consigli di Nicola per vedere di persona la realtà di Dubai e valutarne le reali convenienze, visto che non devo scappare da nulla e nessuno non volgio correre il rischio di venire si in un bel Paese come Dubai ma tutto a scapito di un tenore di vita pessimo.

    Se nel frattempo doveste conoscere italiani seri (non i soliti “avventurieri”!) in Dubai che esercitano già una professione simile alla mia (ristorazione, bar, gelaterie) vi sarei grato se forniste loro il mio contatto per avere uno scambio di opinioni.

    Grazie ancora per tutto e buone cose a tutti voi.

    Rino.

    #7229
    clico
    Membro

    Ciao a tutti,
    non sono del settore pero’ l’argomento mi interessa molto poiche’ anni fa con un caro amico (che lavora in Italia nella ristorazione) era venuta l’idea di aprire una gelateria a Sharm El Sheik….poi e’ saltato tutto per vari motivi (anche perche’ in Egitto sei quasi obbligato a usare prodotti locali e avevamo forti dubbi sulla qualita’ del latte, acqua, ecc).
    Quello che mi chiedo e’ quanto sia importante produrre un gelato di qualita’ eccelsa in paesi non italiani. Dopo 4 anni all’estero, in UK, mi sono reso conto che noi italiani abbiamo il palato fine ma altri popoli non sono poi in grado di apprezzare la qualita’ del cibo, e’ una questione culturale e di abitudini.
    Per esempio la pasta agli stranieri piace un po’ scotta e non al dente….altro esempio un noto marchio di ristorazione italiana ha proposto dei primi piatti italiani pre-cotti ad al distributore leader in UK che li ha bocciati perche’ si sentiva troppo l’olio d’oliva!
    Molti ristoratori italiani a Londra propongono dei prodotti ibridi (carbonara con i funghi, lasagne che in Italia non mangeresti mai, ecc) per andare incontro ai gusti locali. Una delle poche gelaterie serie di Londra (Odono a South Kensington) e’ carissima e sempre piena di italiani….al massimo qualche francese.
    Alla fine siamo nell’era del marketing e del brand, basta vedere esempi tipo Pizza Hut che sono sempre pieni nonostante la qualita’ pessima (per noi italiani) del prodotto.
    Forse bisogna cercare un compromesso…un buon gelato (non a livello per intenderci di quello che si mangia in Italia) per abbassare i costi e andare piu’ sulla quantita’ e sul marketing.
    Non sono certo che non -italiano possa realmente apprezzare la differenza tra un sublime gelato artiginiale e un gelato Haggen-Dasz.
    Detto questo….se decidi di aprirlo saro’ il tuo cliente migliore!

    #7230
    nicola
    Membro

    Io sono convinto che il rischio vada preso. Due ex politici italiani finiti nella bocca del leone per via di Mani Pulite, finita l’ondata e perso il posto (il loro partito, la DC non esisteva piú), chiusero con l’Italia e se ne andarono a S. Paolo in Brasile. Aprirono una gelateria e fecero soldi che se lo avessero saputo prima avrebbero evitato di arricchirsi prima con la politica.

    Credo a Dubai ci sia lo spazio ma benché bisogna rischiare, bisogna altrettanto studiare un ottimo business plan. Ma si sa, un noto proverbio recita: chi non rischia non rosica ;)

    #7231
    domenico
    Membro

    risica caro Nicola…..saluti Domenico

    #7232
    nicola
    Membro

    Ok ho preso appunti :)

    Sarà che vivendo lontano avrò perso pezzi per strada…

    #7233
    domenico
    Membro

    lo sai che ti controllo…../???/.

    #7246
    zani82000
    Membro

    Sono d’accordo anch’io Clico che il segreto stà nel trovare un giusto equilibrio tra immagine, marketing, qualità e tipicità del prodotto. Anche i grandi ristoratori cercano di modificare i loro menù a seconda del luogo in cui operano e additirrura spesso all’interno della stessa nazione inseriscono piatti o specialità regionali.
    D’altra parte come dice Nicola senza rischio non si può essere imprenditori. Per ora credo che approfondirò le mie conoscenze su Dubai e quanto prima farò anche un viaggio ispettivo.

    Grazie a tutti e ciao!

    #8340
    Maxdeferro
    Membro

    Mi aggrego alla fila dei possibili clienti (nel senso che spero venga aperta una gelateria con prodotti il più possibile simil-italian), i vari Hazel-qualcosa ed altri non sono gelati, sono cremine congelate.

    Detto questo è vero che l’internazionalizzazione porta a variare i sapori, ma conosco un ristorante italiano ad Abu Dhabi (nel hotel fronte yacht club, non ricordo il nome) che ha litigato ed imposto il gusto dei piatti italiani, e mi risultava (almeno fino all’anno scorso) che non gli andasse male, anzi!

    Il problema è fare conoscere la propria attività in giro; un centro commerciale garantisce un certo afflussso di persone , ma è caro come costi; fuori dai centri commerciali bisogna fare conoscere il prodotto, esi ha a che fare con una giungla di marketing non da poco.

    Cmq mi terrò aggiornato e spero di vedere un gusto Dubaimania {,.,.,}

    Ciao
    Massimo

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 15 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.