APRIRE ATTIVITA’ A DUBAI

APRIRE ATTIVITA’ A DUBAI

Forums Forum Cerco e Offro Lavoro APRIRE ATTIVITA’ A DUBAI

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #185
    maria
    Membro

    CIAO, SONO UN AGENTE IMMOBILIARE DI SAVONA E VORREI SAPERE QUALI OPPORTUNITA’ CI SONO PER CHI VUOLO APRIRE UN AGENZIA IMOBILIARE E DOVE BISOGNA RIVOLGERSI. GRAZIE

    #6894

    Ciao, potresti provare nelle free trade zone, ove puoi commerciare liberamente, altrimenti devi cercare un socio paritetico locale…comunque io mi propongo come agente![(–)] Saluti -Francesco-

    #6898
    nicola
    Membro

    Francesco,

    purtroppo le Free Zone non rilasciano licenze per operare come agenti immobiliari. Alcuni lo hanno fatto interpretando la “service license” come buona per questa attivitá, ma con tale licenza si opererebbe illegalmente. Per quanto riguarda le licenze ce ne sono di due tipi: Real Estate Company e Broker. Per la prima bisogna depositare un capitale di 5,000,000 di dirhams (circa 928,000 euro), oppure per la seconda 300,000 dirhams (circa 56,000 euro). Ovviamente esistono delle differenze tra la prima e la seconda opzione. La prima é dedicata soprattutto ai developers, ovvero a chi sviluppa immobili, mentre la seconda opzione é per intermediari. Esistono altre differenze ma non le conosco ancora tutte. In tutti e due i casi serve un partner locale a cui vanno intestati almeno il 51% della societá anche se poi gli utili possono essere ripartiti in modo differente. La ricerca di un partner dev’essere particolarmente attenta perché se non si trova un partner locale serio si possono correre parecchi rischi.

    Le Free Zones, in italiano conosciute come zone franche, da una parte permettono di mettere in piedi un’attivitá senza bisogno di un partner locale, mentre dall’altra hanno una serie di limiti. Ad esempio, mentre le societá ordinarie ottengono visti per i dipendenti a seconda dell’entitá degli affari, i visti nelle Free Zones sono rilasciati a seconda dei MQ. Ovvero, una societá che ha un ufficio di 50 MQ puó ottenere al massimo 7 visti. Poi come accennato prima, le societá nelle Free Zones oltre ad un numero limitato di attivitá hanno anche restrizioni territoriali per i propri dipendenti. Ovvero gli stessi possono operare anche fuori dall’area della free zone strettamente per i servizi legati ad una missione lavorativa (ad esempio un tecnico specializzato che deve fare una consulenza ad un cliente).

    Ecco un elenco delle Free Zones a Dubai per tema:

    Dubai Aid and Humanitarian City
    Dubai Airport Free Zone
    Dubai Biotechnology & Research Park
    Dubai Flower Centre
    Dubai Gold and Diamond Park
    Dubai Healthcare City
    Dubai International Financial Centre
    Dubai Internet City
    Dubai Knowledge Village
    Dubai Logistics City
    Dubai Maritime City
    Dubai Media City
    Dubai Multi Commodity Centre
    Dubai Outsource Zone
    Dubai Silicon Oasis
    Dubai Studio City
    International Media Production Zone
    Jebel Ali Free Zone
    Techno Park
    Dubai Auto Zone

    * Faccio notare che alcune di queste sopraindicate sono di nuova costituzione e quindi possono anche non essere ancora del tutto operative.

    Le seguenti Free Zones invece sono state pianificate e di prossima apertura:

    Dubai Academic City (Dubai Holdings)
    Dubai Auto Parts City
    Dubai Building Materials Zone
    Dubai Carpet Free Zone
    Dubai Cars & Automotive Zone
    Dubai Design Centre (TCO)
    Dubai Energy City (Dubai Holdings)
    Dubai Textile City
    Heavy Equipment & Trucks Zone
    Techno Park

    In altre parole in tutti e due i casi vi sono pro e contro ma per l’attivitá di Real Estates chi opera come societá di una Free Zone rischia di operare nell’illegalitá perché le Free Zones sono state costituite per incoraggiare investitori a portare valore aggiunto e non per operare localmente se non per casi eccezionali.

    #6913
    CitterioRE
    Membro

    Maria…mi vuoi copiare :-)

    Comunque penso che aprire una vera e propria agenzia, o ufficio di rappresentanza sia difficile. Devi avere il socio emiratino.

    Più semplice è operare in collaborazione con agenzie locali.

    Attualmente ci sono alcune grosse agenzie immobiliari italiane presenti a Dubai. Si tratta di grandi gruppi. Molti agenti operano in collaborazione… questo è un pò quello che stò iniziando a fare io su Dubai.

    stefano

    #6927

    E che sto facendo anch’io…purtroppo ci vogliono grandi capitali per stare su Dubai mentre piùsemplice è operare dall’Italia ed avere un socio italiano che sta sul territorio(come il sotto scritto entro un anno) e fa da intermediario tra le real estates di Dubai e la propria società sita in Italia. Saluti -Francesco-

Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.