Chiarimenti per contratto immobilare

Chiarimenti per contratto immobilare

Forums Forum Immobiliare [Abitare a Dubai] Chiarimenti per contratto immobilare

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Post
  • #2027
    Mizar
    Membro

    Salve a tutti, ho conosciuto solo da poco questo interessante Forum e vi pongo cortesmente questa questione
    Ho acquistato, 2 studi a Dubai,JUMEIRAH VILLAGE, Il developer, la Almash real estate, che avrebbe dovuto completare il progetto a novembre 2009, non solo ha appena iniziato a costruire, ma ha deciso, per racimolare un altro po’ di soldi, di aumentare la metratura di ciascuno dei due studi, dicendo che e’ previsto nel contratto, che pero’ io non ho ancora firmato (ho solo la reservation form che non prevede nulla di tutto cio’) facendomi pagare i metri in piu’ solo il 5% in meno rispetto al prezzo iniziale, contro un abbassamento dei prezzi del 50%. Mi hanno hanche detto che se recedo, loro si trattengono il 25% della somma gia’ versata.
    Mi sapete dire se il loro comportamento e’ corretto/legale? Cosa mi converrebbe fare?

    #15289
    Anonimo
    Inattivo

    La mia opinione, che naturalmente vale poco e che non puoi fare assolutamente nulla. In alternativa potresti partecipare ad un esercito d’assalto http://www.youtube.com/watch?v=jPhuMkNBdJY per cercare di recuperare i soldi. Come vedete, dalle disgrazie, qualcuno trae ispirazione. Di certo, se questo gioco uscira’ sul mercato, fara’ saltare i nervi allo sceicco. Saluti

    #15290
    nicola
    Membro

    Caro Italy, la tua opinione non vale poco, non vale proprio nulla! Chi ha creato quel video é malato e tu lo sei altrettanto per andarti a scovare ste cose, non ho parole. Sono atteggiamenti che mi aspetto da qualche adolescente in crisi ma non da un adulto. Non ho veramente parole!

    All’amico Mizar dico che io sono un profano del settore immobiliare ma anche che ogni progetto viene trattato in modo assestante. Siccome il progetto dove hai investito è sviluppato da un privato, a maggior ragione loro sono in difetto perché i contratti devono tirarli fuori prima. Un amico legale qui a Dubai mi ha detto che alcuni piccoli investitori hanno già portato a casa dei risultati vincendo la causa in prima istanza. Ovvio, non sono sentenze definitive perché c’è ancora l’appello e la cassazione, ma in questi casi è difficile che il sistema giudiziario faccia il voltagabbana. Soprattutto perché adesso piú che mai il governo di Dubai (questo è un mio personalissimo parere) ha la necessità impellente di recuperare immagine e quindi nelle prossime settimane mi aspetto una serie di novità in questo senso. Una cosa é certa, il developer non può importi una deviazione contrattuale di un contratto che non hai firmato. È un controsenso assoluto. A questo pro attendo anche l’intervento di Dubailegal che ci sta doviziosamente mantenendo aggiornati sull’evoluzione dei diritti e delle leggi anche in ambito immobiliare a Dubai.

    Inoltre una proposta che faccio partire da questo forum e non si sa mai dovesse aver seguito, uno studio legale che organizza una class action con il RERA per portare un po’ di tutela ai piccoli investitori che altrimenti ingaggiando singolarmente delle battaglie legali rischierebbero di perderci troppi quattrini senza le dovute garanzie di successo.

    #15291
    Anonimo
    Inattivo

    Carissimo, vedi quel video l’ho trovato su un forum di expats. Se pensi che sto solo cercando di discretare il luogo in cui vivi sei assolutamente fuori strada. Ci sta gia’ pensando il Governo a farlo. Ritornando alla domanda di Mizar, mi auguro che Dubai legal sia in grado di mostrare degli esempi concreti dove investitori hanno ricevuto indietro i soldi (tanto sono certo che non c’e’ nessuno all’appello). La class action che tu proponi sara’ l’unica strada, ma dimentichi che il Rera non fara’ assolutamente nulla se non temporeggiare, mentre se vai in causa la Corte di Dubai ti chiede un anticipo del l’8% sulle somme da recuperare (rimborsabile quando vincerai????!!!), e questo per scoraggiare gli investitori. Infine una class action avra’ l’effetto di ampliare la pressione dando ulteriore cibo ai media, che a quanto pare e’ il peggior nemico di Dubai, perche’ sappiamo che la crisi e’ invezione dei media, secondo Mohammed.

    #15292
    nicola
    Membro

    La crisi non è invenzione dei media, ma ancora prima che di crisi se ne potesse parlare già si ballava con i numeri, prima 30 mila auto abbandonate, poi sono diventate 3000 e poi s’è parlato di altro. La crisi é sotto gli occhi di tutti ma ti ricordo che quando sui newsfeed si parlava di Dubai deserta, tu pubblicasti una foto a riprova del contrario. Allora, di nuovo, parliamo di dell’effetto media oppure delle nostre opinioni? Dubai ha due tipi di investitori, gente come il sottoscritto che ha acquistato e oggi ha un immobile finito, poi ci sono altri che hanno acquistato (guarda caso i piú arrabbiati in questo forum hanno acquistato da venditori italiani) e non hanno alcun riferimento su quando e se potranno avere le chiavi di casa. Per questo sono totalmente contrario ad appiattire la discussione in un unico calderone perché non siamo tutti sullo stesso piano.

    Aldilà di questo il forum non ha mai censurato le critiche e i lamenti di chi ha paura e di chi sta subendo delle ingiustizie, infatti il forum ha sempre concesso totale libertà d’espressione impedendo solo di eccedere nella forma e interdicendo chi ha sfruttato questa libertà per eccedere con ingiurie ed insulti. Quello che ho sempre cercato di fare come amministratore è di garantire la parola a tutti in modo imparziale e ogni tanto di inserire anche le mie personali opinioni.

    Quello che non tollero è l’ironia spiccia che ridicolizza le discussioni, alcune promosse da persone che si aspettano di essere rassicurate (certo non con delle false illusioni) ma nemmeno con ironie che fanno ghignare solo te e pochissimi altri. Se hai delle opinioni sei liberissimo di esprimerle, ma data la serietà e la delicatezza delle stesse, fallo da persona seria e non da giullare.

    #15294

    Ciao Nicola,
    volevo giusto fare un appunto, essendo un forum frequentato da Italiani è molto probabile che se c’è una percentuale alta di Italiani arrabbiati questa si concentri qui.
    Ma non va dimenticato che sempre su questo forum si sono citate, ancor prima della crisi, situazioni spiacevoli con società straniere appartenenti al lato asiatico o britannico.
    Io mi sono trovato bene con l’acquisto che ho fatto e che utilizzo quasi regolarmente nelle mie permanenze giù a Dubai; comprato da Società italiana di assoluta serietà della quale non faccio il nome, per quel che mi riguarda, e con la quale mantengo rapporti splendidi tutt’ora, costruttore molto serio, zona Dubai Marina – Zayed Road.
    Se mi permetti un intervento forte, dopo aver visionato quel filmato inserito da Italy, devo dire che sembra veramente l’azione di una persona fortemente disturbata con seri squilibri; il gioco è sicuramente ben fatto e del resto nel virtuale abbiamo visto distruggere città di tutte le parti del globo, ma inserirlo in questo contesto…….. A sua discolpa o in suo aiuto si potrebbe dire che la pseudo crisi (pilotata, secondo me e non solo) abbia provocato nel nostro amico una forte depressione. E’ chiaro che i suoi interventi, come sottolinei te, non aiutano né il dialogo né tantomeno la chiarezza. Pazienza, ce ne faremo una ragione.
    Buona giornata a tutti

    #15296
    nicola
    Membro

    Caro Voyager, purtroppo in un forum generalista si deve dar spazio alle opinioni di tutti, sia per evitare monologhi e sia per evitare che alla fine qualcuno si lasci andare a facili allusioni come del resto è già capitato facendo percepire che io fossi finanziato per amministrare il forum che parla bene di Dubai. Magari! Non solo nessuno si è offerto in tal senso ma io come del resto la maggior parte di chi ha investito in questo emirato sono stato in qualche modo colpito. A maggior ragione qui si vede la differenza di chi cambia idea perché è cambiato il vento e invece chi in coerenza rimane delle stesse opinioni. A questo pro, non solo non sono stati censurati gli interventi contro Dubai, non solo su certi temi mi sono accodato alle critiche che credevo fondate, ma penso, credo, di aver sempre amministrato il forum con moderazione ed imparzialità. Purtroppo quando un luogo, seppure virtuale, diventa popolare è normale che se ne sentano di ogni ed è giusto che ognuno si esprima specialmente quelle persone che purtroppo hanno subito truffe ignobili da parte di taluni spregiudicati che spero prima o dopo verranno portati a dar conto del loro operato.

    Da qui a dire che tutti coloro che hanno operato nel settore immobiliare sono disonesti è oltre che azzardato ed è anche molto ingiusto. Non ho mai approvato le generalizzazioni e né mai le condividerò. Io sono di tutt’altro parere rispetto all’omissione del nome di chi ha operato bene. Se hanno operato bene è giusto che se ne faccia il nome. Con lo stesso spirito non condivido che vengano pubblicati il nome di persone o società se non a seguito di sentenze definitive.

    A chi pensa che Dubai sia finita, la risposta la lasciamo al tempo. Se vi sono investitori che hanno subito un torto in questo forum troveranno ospitalità per i loro sfoghi ma a patto che rendano pubblico il loro nome anche per evitare che qualche concorrente infiltrato giochi brutti tiri. Purtroppo la tutela di questi sfortunati non è nostro compito perché questo forum è una piattaforma con funzioni sociali e quindi non abbiamo ne competenze giudiziarie e tanto meno siamo autorizzati a sostituirci al sistema giudiziario che sia quello italiano o quello degli Emirati Arabi Uniti. Io sono consapevole che vi siano parecchie carenze dovute sia alla crescita repentina di questo mercato e anche alla storia troppo corta di questa civiltà. Ma è altrettanto giusto considerare che il chiasso mediatico a mio avviso avrà una funzione di sprono per accelerare quelle riforme che di fatto tuteleranno chi è ancora in sospeso con i propri investimenti.

    #15297
    Anonimo
    Inattivo

    Vedi Voyager, credo che il tuo intento promoziale sia stato recepito. Se non Vi e’ piaciuto quel videogame, che a quanto pare uscira’ il 12 di questo mese non e’ certo colpa mia (e che sicuramente non comprero’ mai). Del resto chi vivesse a New York o Londra e la citta’ in questione fosse la loro non si scandalizzerebbero la meta’ di come si e’ scandalizzato Nicola. Rimanendo poi in tema una copia di questo gioco http://simcitysocieties.ea.com/index.php per ciascuno dei vari ministri locali potrebbe portarli ad un successo maggiore nella pianificazione della citta’. Ironia a parte, la protezione legale in questo momento e’ quasi nulla. Credo che conti di piu’ il milliardo di dollari (degl’altri) in banca che il proprio ego ed orgoglio nazionale. E’ questo vale per ogni paese.

Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.