Diritti dei lavoratori

Diritti dei lavoratori

Forums Forum Cerco e Offro Lavoro Diritti dei lavoratori

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #1221
    li13
    Membro

    Ciao a tutti,
    sapete quali sono i diritti di un lavoratore che viene licenziato dall’azienda, non per sue colpe, ma semplicemente pechè la compagnia si trova in ristrettezze economiche?
    Trattasi di contratto a tempo indeterminato.

    Grazie

    #11696
    nicola
    Membro

    In qualsiasi caso la legge prevede un mese di preavviso da parte del datore di lavoro e nulla di piu’. Diverso e’ se invece l’azienda ha licenziato per motivi discriminatori o se il dipendente (passato il periodo di prova) non era adeguato all’incarico il che eventualmente va dimostrato. Il tuo non mi sembra rientrare in nessuno di questi casi, quindi basta un preavviso di un mese per terminare il rapporto di lavoro. In Italia questa pratica e’ attuabile solo se la societa’ ha meno di 15 dipendenti (se non e’ cambiata la legge negli ultimi anni) altrimenti i licenziamenti devono seguire la regola della “giusta causa” cui la mancanza di liquidi rientra a pieno tra le cause cui e’ consentito il licenziamento anche se in molti paesi occidentali vi sono altre forme alternative come la cassa integrazione che pero’ prevede, durante il periodo di impiego, oneri oltre le imposte che raddoppiano come costo lo stipendio lordo per il datore di lavoro.

    #11703
    li13
    Membro

    ok, grazie.
    ma secondo te, dato che, come loro stessi hanno detto, loro lo sapevano 2 mesi fa e non me l’hanno detto prima, posso chiedere i soldi dell’affitto (un mese o due, devo vedere) che vado a perdere, del volo di ritorno e delle spese di trasporto per riportare la roba a casa?
    loro ci hanno detto: sono finiti i soldi, da domani non venite. Abbiamo fatto il possibile, blablabalbla

    #11715
    nicola
    Membro

    Dire che sono finiti i soldi va bene. Dire: “domani non venite” invece non va affatto bene. Sotto questo aspetto tu potresti anche chiedere danni (molto dipende anche dai contenuti del tuo contratto). Ma il problema é un alto, se i danni tra viaggio di ritorno, casa etc. ammontassero diciamo a 30,000 dirhams per farla semplice, uno studio legale per rappresentarti te ne chiederebbe di piú, con l’aggravante che spesso chiedono la presenza del diretto interessato (ovvero tu) e quindi mi spiace dovertelo dire ma sei capitata nelle mani di gente in malafede oppure di gente sprovveduta e avventurosa. In entrambi i casi ritengo improbabile che tu possa portare a casa danni.

    A seconda del lavoro che svolgevi, forse potresti trovare delle alternative. Non tutti i settori stanno subendo la crisi allo stesso modo. Non so quanto questo si possa applicare nel tuo caso ma era importante farne nota.

    #11754
    li13
    Membro

    grazie della risposta.
    Sono architetto e mi sa che in questo momento è il settore peggiore, non c’è più nulla di nuovo in giro.
    La cifra che indicavi tu era proprio quello che sto andando a perdere e che sto richiedendo.
    Purtroppo è vero, qui è inutile fare causa. Stiamo parlando di uno studio locale…quindi
    Anche l’agente immobiliare è stata poco seria (e io ingenua): quando ho preso casa ho chiesto quanti mesi di preavviso per scindere il contratto e lei mi aveva detto alla peggio 1, ma se trovava un nuovo inquilino, non avrei perso nulla. Adesso mi ha detto che i mesi sono due e che non mi aveva mai detto una cosa del genere (se trovo un coinquilino, comunque, continua a dire che non perdo nulla…almeno quello).
    Altro problema sarà la spedizione per l’Italia: sembrerebbe che per non pagare i dazi devi aver vissuto 12 mesi a dubai: oggi chiamo la dogana e vedo un po’ (magari mi faccio spedire le cose da un io collega..boh).

    Ciao

Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.