Dubai: la richiesta di moratoria spaventa i mercati

Dubai: la richiesta di moratoria spaventa i mercati

Forums Forum Dubai notizie Dubai: la richiesta di moratoria spaventa i mercati

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 36 totali)
  • Autore
    Post
  • #2009
    inventatours
    Membro

    Ciao a tutti!!

    “I problemi debitori di Dubai World, la società di investimenti controllata dal governo di Dubai e che ha passivià per 59 miliardi di dollari, fanno tremare i mercati mondiali. La società ha infatti chiesto ai suoi creditori di congelare il pagamento dei suoi debiti, in vista di un drastico processo di ristrutturazione. Proprio stamattina i crediti default swap a cinque anni dell’Emirato del Golfo Persico, che esprimono il costo per assicurare il debito sovrano, sono balzati, secondo i dati ufficiali di Cma Datavision a 469,5 punti base, un dato peggiore anche degli swap per l’Islanda, Paese arrivato a un passo dal default. L’annuncio di richiesta di moratoria arriva a causa soprattutto delle difficoltà finanziarie della Nakheel, la società di costruzioni, considerata il gioiello dell’emiro di Dubai, che a fine anno deve far fronte a bond in scadenza per 3,5 miliardi di dollari.”

    Che cosa sta succedendo??

    #15144
    Nicola
    Membro

    Il tutto si tradurra’ in blocco degli investimenti, non vedo altre alternative. La bolla Dubai è sulla via dell’esplosione; eppure sembrava essere stata appena sfiorata dalla crisi mondiale!

    #15147
    nicola
    Membro

    La passività di 59 miliardi di dollari fa parte degli 80 miliardi di dollari di debiti accumulati da Dubai che ad oggi sono coperti da oltre 90 miliardi in assets. Ovvio assets non vuol dire liquidità ma non va trascurato che la seconda tranche dei 20 miliardi di bonds non si é ancora materializzata e quindi potranno coprire abbondantemente le esigenze liquidatorie dell’emirato a breve termine ma si avrà bisogno di qualche mese perché l’operazione si compia nella sua complessità. Oltre ad Abu Dhabi anche un’altro importante paese del Golfo si é detto pronto ad intervenire in caso di necessità, per questo nell’immediatezza non mi preoccupo piú di tanto soprattutto perché altri due colossi come Emirates ed Emaar mantengono forte solidità economica e di sviluppo ed il cui valore non é inferiore a quello di Nakheel. I tonfi in borsa purtroppo sono effetti poco razionali visto anche che le borse sono uno strumento speculativo basato anche e soprattutto sull’azzardo. Basti ricordarsi che quando il barile sfiorava i 140$, le riserve mondiali e il fabbisogno era piú che coperto e garantito e quindi il prezzo si basava su una serie di complesse speculazioni che in pochi mesi ne hanno ridotto il prezzo fino a 40$. Ne deduco che non si puó razionalizzare sulle speculazioni borsistiche e né tanto meno azzerare le potenzialità di uno stato nato dal nulla e che ha giá provato di saper gestire le risorse al meglio. Basti pensare ai 4 milioni di turisti (tutt’altro che in diminuzione) l’anno che visitano Dubai contro alcuni paesi come l’Egitto che ne attrae solo il doppio vantando 7 mila anni di storia ed una popolazione di oltre 77 milioni contro gli 1.7 milioni di Dubai e di cui solo il 10% è autoctona.

    #15169
    altaires
    Membro

    Vallo a dire a tuti quei lavoratori che hanno abbandonato le macchine all’aeroporto, sono tornato l’altro ieri da Dubai, si sta svuotando a vista d’occhio. Meno male che non ho comprato niente li, se no adesso mi cacherei addosso.
    Cmq o sei un cazzaro o sei un agente immobiliare . Sconsiglio vivamente a tutti di fare investimenti immobiliari laggiù, si tratta di una delle bufale più grosse di tutti i tempi. Un messaggio a tutti i finti investitori e proprietari di case che scrivono su questo sito: SMETTETELA PER FAVORE, SIETE RIDICOLI

    #15170
    altaires
    Membro

    aprite gli occhi

    #15171
    bordi
    Membro

    …un’altro che ha la verità in tasca !!! Sai anche per caso illuminarci su dove dovremo investire i nostri risparmi, o questo te lo tieni solo per te ?
    magari argomentare e motivare gli interventi, renderebbe meno ridicoli, a prescindere che tu abbia ragione o meno.
    Senza offesa ovviamente;)

    #15174
    nicola
    Membro

    altaires, condivido il tuo scetticismo e sono il primo che ha avuto seri dubbi sulle facili promesse speculative a Dubai. Ma tu hai visto una cittá vuota? Io so solo che nelle ore di punta sulla Sheikh Zayed ci metto almeno un ora ad attraversare la cittá. Che i voli Emirates da e per l’Italia sono ben 5 al giorno (piú uno della Etihad da Abu Dhabi a Milano) e sono pieni, sia all’andata che al ritorno e un biglietto in business class costa quasi 20,000 dirhams, circa 3,600 euro (un po’ troppi per chi non desidera risiedere a Dubai o andarci, non trovi?). Sei stato al Dubai Mall oppure al Mall of the Emirates? Sei riuscito a trovar parcheggio? Il forum, questo, non pone filtri e anzi incoraggia qualsiasi critica e spunto di riflessione. Ma é importante farlo con cognizione di causa e buon senso. Dubai non é omogenea, infatti é suddivisa in aree e ognuna é gestita in modo assestante e anche il settore immobiliare gode di domanda di tipo differente. Infatti sebbene il trend immobiliare abbia accusato un brutto colpo quest’anno, vi sono zone che hanno perso fino al 50% (vedi la Palma di Jumeirah) e altre solo il 15%. Alcune aree e stabili hanno ripreso mercato, altri no. Per questo ritengo Dubai un mercato complesso e poco omogeneo per lasciarsi andare a semplificazioni e generalizzazioni.

    Io ho acquistato casa dove peraltro ci vivo da tre anni, ma é evidente che non l’ho fatto per motivi speculativi. Sebbene condivido gli avvertimenti sulla cautela e concordo sul fatto che il Bengodi non esiste e se per quello non é mai esistito, non condivido altresí di fare di tutta un erba un fascio, soprattutto perché tu non vivi a Dubai ma come fanno molti altri ti formi le idee leggiucchiando qua e lá.

    La cautela é un atteggiamento piú che doveroso quando ci si appresta a fare un investimento, di qualunque tipo e in qualsiasi luogo, ma la suggerisco anche a te quando parli di una cittá grande e complessa e di non lasciarti andare a semplici banalizzazioni spicce sulla base di quattro chiacchiere.

    Infine, io non sono né un agente immobiliare (non ho mai lavorato nel settore immobiliare) e neanche un cazzaro. Molti utenti mi conoscono di persona e sanno che mi occupo di tutt’altro settore nel campo dell’energia. Sono anche l’amministratore del forum che ti ha ospitato e ti ha concesso la possibilità di sparare a zero e a vanvera e di usare insolenza nei miei confronti senza averne motivo. Se vuoi prendere parte al forum fallo in modo civile e soprattutto da persona corretta. Vuoi accendere un dibattito? Dubitare di quel che scrive un utente o io stesso? Liberissimo! Ma con rispetto perché nessuno ti ha mancato di rispetto. Quindi ti invito ad essere una persona civile ed educata per cortesia.

    #15179
    emiramax
    Membro

    Visto che tutti vogliono essere gentili, mi occupo io di invitare mr. altaires a occuparsi della casa occupata in cui vive e non scrivere frasi da poverino !!!!!

    #15183

    Io porto la mia esperienza e non voglio certo fare illazioni.
    Anche io questa settimana ero a Dubai. Proprio perchè pensavo che il traffico fosse diminuito a causa della crisi, mi ero fissato una serie di appuntamenti avanti e indietro tra Jebel Ali e Deira, tanto pensavo di farcela senza problemi in macchina.
    Non l’avessi mai fatto, sempre imbottigliato nel traffico!! Altro che crisi…
    Per non dire poi quando martedì sono andato ad Abu Dhabi, a ritorno c’era davvero movimento in autostrada (e parliamo di 5 corsie).
    Certo, al BIG5 c’era meno pubblico dell’anno scorso, ma credo che questo fosse inevitabile.
    Ovviamente il volo di andata e di ritorno erano pienissimi (persino Etihad era strapiena, mi hanno detto).
    Ciao!
    DubaiLegal.it

    #15187
    Nicola
    Membro

    Non ti sarai davvero aspettato di vedere una diminuizione del traffico dopo 2-3 giorni dall’annuncio del possibile default? Aspetta almeno di sentire cosa diranno lunedi’ i lungimiranti manager arabi del dubai world…magari riusciranno a convincere i loro amici petrolieri di abu dhabi di garantire il credit(http://www.ft.com/cms/s/0/08c567fc-db85-11de-9424-00144feabdc0.html).

    #15188
    domenico
    Membro

    Nikitaly,
    dopo due o tre giorni non si svuotano la autostrade questo e’ vero!! ma dovevano svuotarsi qlc mese fa’ visto che numerose testate giornalistiche britanniche scrivevano….auto parcheggiate o meglio abbandonate all’aeroporto fuga dalla citta’ ecc… ma ancora una volta hanno fatto flop dato che come faceva notare Nicola gli unici parcheggi ad essere pieni sono quelli dei Mall.

    #15190
    Nicola
    Membro

    Domenico,
    In effetti noi qui in occidente penso non riusciamo a capire fino in fondo lo stato della situazione economica li a Dubai, riconosco questo. Io vivo e lavoro a Zurigo in una istituzione finanziaria, leggo i giornali ed ascolto quello che si dice in giro. Spero per Dubai che quello che si sente in giro non sia corretto e, voi che ci vivete, me lo confermate. Anzi a sentire Nicola e gli altri residenti in loco ancora Dubai ha il suo ruolo di hub.

    Saluti
    Nicola

    #15192

    NikItaly, se leggi il mio post con attenzione ho parlato di “causa crisi” e non “causa annuncio DubaiWorld”.

    Più chiaro di così.

    Da vari mesi si va dicendo in giro della crisi di Dubai e ti confermo che la crisi si vede, laddove almeno un terzo delle torri sono ferme.
    Però credo che sia fisiologico in un mondo globalizzato attanagliato dalla recessione.
    Il vero problema, secondo me, è che Dubai adesso deve fare un altro passaggio molto importante a livello governativo.
    Se vuole avere davvero un ruolo di hub economico finanziario internazionale, è giunto il momento di assumere comportamenti trasparenti e responsabili.
    Il boom e l’entusiasmo sono stati necessari per raggiungere in pochi anni traguardi incredibili, ma adesso è giunto il momento di rallentare e puntare tutto sull’organizzazione e l’affidibalità.
    Se riusciranno in questo passaggio – e se leggete il Sole di oggi e le dichiarazioni dei governanti locali sembra che alla base di tutto vi sia questa consapevolezza – allora davvero questo sarà considerato un momento difficile che porterà però ad una maturità che avrà effetti positivi per i prossimi anni.
    Ciao!
    DubaiLegal.it

    #15193
    nicola
    Membro

    Condivido le osservazioni di Dubailegal e rilancio affermando che Dubai come hub non puó essere sostituito a breve se si pensa che ad oggi ha le piú imponenti infrastrutture e capacitá logistiche dell’intera area geografica e quindi non solo del Golfo. Se si pensa che la compagnia di bandiera Emirates serve oltre 100 destinazioni in tutti i continenti. Se si pensa che sia la diminuzione degli affitti in concomitanza della disponibilitá di strutture residenziali e commerciali, se si include la piú grande area economica a tema del mondo, Jebel Ali, che si estende per chilometri, ritengo alquanto difficile pensare di sostituire Dubai come hub nel breve termine. Se poi si riesce ad emettere quelle leggi a tutela degli investitori io penso che chi ha giá investito é in una botte di ferro.

    #15205
    gomoca
    Membro

    Ciao raga.. mi sono appena iscritto visto che ho scovato questo sito un paio d’ore fa (COMPLIMENTONI) bhe’…. io dubai la sogno ma ora che ci sono le macchine abbandonate all’aeroporto…..L ‘ADORO ……….e mi viene in mente un buon investimento…….chi vive a dubai prende le macchine abbandonate….ovviamente le migliori …. le ragruppa e le vendiamo ….c’e’ un guadagno netto del 100%
    a parte la caxxate ….

    se qualcuno puo’ dare info o anche rumors riguardo royal o hsbc mi farebbe un favore…………anche in pvt
    e visto che ci sono se qualcuno ha bisogno di un arredatore……….

    Complimenti ancora e continuate cosi
    Marco

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 36 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.