…. e come volevasi dimostrare……..

…. e come volevasi dimostrare……..

Forums Forum Dubai notizie …. e come volevasi dimostrare……..

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Post
  • #1657

    Buongiorno a tutti,
    come in passato anche l’intervento mio di oggi è volto a rendere nota a questo forum e a tutti gli utenti una notizia fresca fresca che farà sicuramente piacere a chi non ha mai perso fiducia in Dubai e nelle sue molteplici potenzialità. Di contro farà soffrire i soliti “becchini” che affollano queste pagine con interventi che non dovrebbero nemmeno dar luogo a risposte o dibattiti. Sicuramente ci saranno i soliti commenti negativi o stupidi, ma credo valga la pena di leggere queste righe autorevoli poichè la fonte è l’ANSA, ma qualcuno dei frequentatori di questo forum tali informazioni le conosceva già, purtroppo né io, né tantomeno qualche altro potremmo avere altrettanta credibilità.
    A presto

    GOLFO: ECONOMIE MONARCHIE PETROLIFERE IN VELOCE RIPRESA
    (di Alessandra Antonelli) (ANSAmed) – DUBAI – Rallentate nei mesi scorsi dalla crisi finanziaria e dalla conseguente caduta dei prezzi del petrolio, le economie del Golfo sono nuovamente in fase di accelerazione, e, contrariamente alle misurate previsioni di inizio anno, chiuderanno i bilanci con cifre ben al di sopra di quanto stimato. Lo rivelano diverse analisi pubblicate negli ultimi giorni e che sembrano confermare i segnali susseguitesi nelle ultime settimane: l’aumento dei prezzi del petrolio, la fine della caduta libera dei prezzi immobiliari in citta’ strategiche come Dubai, la risalita dei mercati azionari. Le borse della regione hanno chiuso ieri una settimana di transazioni tutte in positivo, con indici negli Emirati Arabi Uniti (Eau), in Qatar e Kuwait, tra i piu’ alti dall’inizio della crisi economica. Dubai, tra le citta’ piu’ in vista e chiacchierata del panorama economico regionale, prima osannata e poi demonizzata, e’ stata raccontata come citta’ sull’orlo del collasso, con esodi professionali verso altre destinazioni. Gli ultimi dati rilasciati dal dipartimento per l’immigrazione degli Eau, pur confermando la cancellazione di 400.000 visti di lavoro tra ottobre e marzo, rivelano nello stesso periodo il rilascio di 600.000 nuovi permessi, con un attivo in entrate. ”Sono dati positivi e rassicuranti, soprattutto perche’ coprono i mesi piu’ difficili della crisi,” ha commentato Philippe Daube-Pantanacce, economista della Standard Chartred Bank (Sbc) che ha curato il rapporto ”La ripresa del Consiglio di Cooperazione del Golfo” (Ccg). Dopo mesi in picchiata, il settore immobiliare, che negli Eau ha rappresentato negli ultimi cinque il maggior motore economico dell’emirato, e’ in timida risalita. ”Toccato il fondo” con un crollo medio del prezzi del 30-40% nei mesi scorsi, ha registrato un +4% ad aprile, confermato da un +5% in maggio secondo i rapporti delle agenzie immobiliari. Ad incentivare la ripresa, l’iniezione di capitali immessi nel mercato dal governo federale e la fine delle svendite a prezzi stracciati che avevano ulteriormente contribuito a far precipitare i prezzi. La societa’ di ricerca Mercer ha inoltre condotto uno studio che apre ulteriore spiragli: il 42% delle imprese interpellate – 67 tra le maggiori, regionali ed internazionali, presenti nei sei paesi petroliferi del Ccg – sta pianificando nuove assunzioni entro la fine dell’anno. Il 73% di tali imprese, rivela ancora lo studio, aspetta bilanci superiori o pari a quelli registrati nel 2008. Nella sua analisi, la Sbc ha inoltre stimato che il greggio raggiungera’ 75 dollari al barile entro il 2009, con una media che si assestera’ al 42% , un incremento che, se mantenuto, portera’ nelle casse dei sei Paesi del blocco petrolifero 114 miliardi di dollari di entrate extra. (ANSAmed).

    http://www.ansamed.info/it/top/MI12.WAM50270.html

    #13802

    ti confermo che le notizie che, con un pò di buona volontà, si possono trovare in rete su vari siti economici confermano quanto da te riportato. Il trend, sia immobiliare che industriale, sembra proiettato verso un’inversione di tendenza che peraltro tutti auspicano meno selvaggia e speculativa della precedente.

    Oltre all’aumento della domanda immobiliare ed al conseguente contenuto rialzo dei prezzi, vengono osservate diverse iniziative importanti ad opera delle autorità emiratine, tra tutte una serie di provvedimenti mirati ad incentivare gli investimenti esteri:
    – solleciti alle autorità di Dubai affinchè blocchino o addirittura riducano (fino al 30%) i costi costitutivi e gestionali per le società.
    – possibile (sembrerebbe ormai prossima) rimozione del vincolo 49/51% per la costituzione delle società fuori dalle free-zone.
    (le voci si fanno sempre più frequenti ed autorevoli, significherebbe la fine dello “sponsoring”).

    Tutto ciò è inserito in una strategia ad alto livello volta a ridare fiducia agli investitori e promuovere una più rapida ripresa economica con un vero sviluppo industriale (quello che mi aspetto avvenga, dopo il caotico sviluppo immobiliare, con la creazione di una rete di infrastrutture che consentiranno la realizzazione di un vero tessuto connettivo urbano).

    Passata la sbornia ed il mal di testa, è interessante vedere come le autorità locali sembrino avere una buona capacità nel reagire tempestivamente con soluzioni mirate ed idonee.

    Del resto anche in Europa sembrerebbe che, pur in presenza di danni epocali, le cassandre siano destinate a essere smentite dalla ragionevolezza e dalla determinazione alla sopravvivenza dei sistemi economici ed industriali.
    Se così fosse, il botto del 2008 potrebbe produrre effetti positivi nel medio lungo termine, tagliando le unghie alla speculazione e ricreando le basi per uno sviluppo più consapevole.

    Il grosso rischio sta nel sistema finanziario/bancario, vero responsabile della crisi, ha già protetto se stesso ed ora potrebbe ingessare il sistema produttivo indipendentemente dalle buone intenzioni e dalle giuste misure prese da governi, industriali e parti sociali.

    Staremo a vedere.

    Paolo

    #13804

    Ecco quello che significa intervento costruttivo.
    Alla base delle motivazioni che spingono a creare strutture come i forum, c’è proprio la forte volontà di creare dibattito e non confusione (Nicola credo possa daremene adito), quindi ben venga l’intervento di Pavel che integra e arricchisce il mio precedente e benvenuti a tutti coloro che hanno un modo di vedere le cose più propositivo.
    A presto

    #13806
    domenico
    Membro

    essendo fautore dell’ intelligenza umana ed in particolar modo dove la stessa e’ esaltata ai massimi livelli,interventi e osservazioni come quelle dei vari ” The Voyager ” e ” pavel 59 ” e sempre una goduria leggerli… ahime’ quando trattasi di leggere delle altre osservazioni/interventi di altri “amici” che popolano questo splendido forum e’ DEPRESSIONE TOTALE ( vedasi sezione immobiliare).

    Saluti Domenico

    #13809

    non fatemi arrossire … vi prego. >’.’.’< scherzi a parte, il forum è estremamente piacevole e di grandissima utilità proprio per lo scambio d’informazioni che consente a chi ha interesse per l’area di farsi un’opinione e, eventualmente, costruire una strategia sia che si appresti a cercare un’occupazione, un investimento, o più semplicemente desideri pianificare una vacanza. Purtroppo, il tasto dolente è rappresentato un pò dalla sezione immobiliare, laddove troppi interessi fanno spesso perdere la bussola a chi scrive e a chi legge. Però spesso è pure divertente. L’aspetto veramente encomiabile è che, tranne in rarissimi casi, ma veramente molto rari, non si trascende praticamente mai. La grande civiltà di questa community offre un grande esempio, piuttosto raro oggi sul web. Complimenti a Nicola, ai moderatori e a tutti i partecipanti. A presto Paolo

    #13819
    dubai
    Membro

    speriamo che queste voci vengano confermate quantoprima con leggi ben studiate…

    e riguardo la moneta unica? si mettono o no d’accordo?

    #13821

    per il momento gli UAE si sono chiamati fuori.

    #13823
    nicola
    Membro

    Gli UAE si sono chiamati fuori per un motivo piuttosto valido, ovvero che per fare il Golfo unito, ogni paese dev’essere responsabilizzato con una rappresentanza e gli Emirati non ne hanno neanche una. Per esempio, la banca centrale europea é in Germania, il parlamento a Strasburgo, la capitale del cibo é a Parma in Italia e cosí via. Gli Emirati non sono d’accordo che tutte le funzioni principali siano accentrate in Arabia Saudita che seppure si tratta del piú importante mercato non é l’unico paese facente parte del GCC (Gulf Cooperation Countries). Anche se la rettifica é stata ugualmente firmata da quattro su sei paesi, ho seri dubbi che con i restanti riusciranno di rispettare le tempistiche che si erano prefissati (ento il 2010) se non forzeranno la mano il che potrebbe causare parecchi disagi.

    #13824

    io sono strabiliato , forse perchè sono ignorante ho solo la 3 media , immagino che voi siate tutti quanto meno laureati , quindi sicuramente
    quello che dirò sarà preso da povero demente , èpazienza , ho etto con molta attezinone molto post sulla belleza del dubai e la difesa molto
    accolorata di molti di voi , nicola in testa e per dio va benenone , io dovrei se non succede niente visitare questa magnifica citta ad ottobre
    e sicuramente se ciò avverra vedrò delle cose uniche al mondo , una cosa mi preme dire capisco chi vive li da italianoappagato di un buon lavoro e magari di ottimo stipendio, che no soffre la delinqueza nostra e tutto il mal costume che c’è qui in italia , ma da qui a dire che li è il bengodi del mondo , secondo me c’è ne passa e anche tanto ho letto degli investimenti sull’edilizia ,ottima cosa ma a parte il clima che da quel che leggo è sempre da sauna , voi mettere aver comprato in costa azzurra 10 anni fa , qualcuno mi dica la differenza tenedo conto che sei a 2,30 di auto da milano ed il clima è diciamo un filino 110x 100 migliore , io vi do tutte le ragione del mondo sul lato economico , ma solo su quello per il resto dai tempi di romolo e remo noi siam sempre stai i migliori in tutto purtroppo anche nella malavita nelle furberie ecc ecc
    cmq siete delle persone veramente speciali e trovo il forum per chivollesse visitare il dubai una aiuto improtante e vi ringrazio dei vostri suggerimenti
    un saluto
    beppe

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.