io donna a Dubai

io donna a Dubai

Forums Forum Cerco e Offro Lavoro io donna a Dubai

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Post
  • #362
    Cesare
    Membro

    Ciao, la mia ragazza ha intenzione di seguirmi nel mio impegno professionale presso lafiliale della mia società a Dubai
    Volevo chiedervi:
    Come vive una donna italiana di 26 anni a Dubai?
    Quali possibilità professionali può avere una donna (conoscenza inglese, francese e tedesco) che lavora da un anno nel turismo?
    Ci sono discriminazioni nell’ambiente professionale?
    Grazie mille

    #7683
    nicola
    Membro

    Da poco ho letto le statistiche sull’impiego di donne nei posti che contano, anche a livello governativo e i nostri giornali parlano chiaro, ci hanno sorpassato anche i paesi arabi. Che dire, penso proprio che le discriminazioni in questo senso qui non siano un cruccio. L’unico problema che intravedo é il visto di residenza. Non essendo sposati, oltre al visto che viene rilasciato all’ingresso di due mesi, si puó estendere un ulteriore mese e poi basta. Quindi o lei trova lavoro in questo periodo, oppure non essendo sposati non puoi farle da sponsor.

    Fatta questa importante premessa, una ragazza di 26 anni qui troverá parecchie coetanee quindi penso proprio che non si troverá male. Non conosco il settore del turismo ma sono quasi certo troverá da fare visto che Dubai ha superato i turisti dell’India, quindi… ;)

    #7698
    Cesare
    Membro

    Grazie molte;
    qual’è secondo te il metodo più rapido per ottenere dei contatti lavorativi già dall’italia?
    Conosci associazioni o siti specializzati?
    Immagino altrimenti che non sia facile con soli tre mesi di visto trovare lavoro semplicemente consegnando c.v. per la città.
    CIAO

    #7699
    nicola
    Membro

    Guarda, se sfogli le pagine del forum troverai abbondante quantitá di informazioni su consigli e anche sull’esperienza altrui. Questo sito offre solo una vetrina a chi desidera proporre o proporsi, poi ovviamente sta anche alla fortuna, ma il mestiere tuo e quello di tuo marito sono piuttosto specializzati per essere trattati in modo generico. Io invece penso proprio che nel vostro caso la presenza fisica sia un pre-requisito fondamentale. Le cliniche veterinarie non sono infinite e per quanto concerne il tuo compagno penso la ricerca si restringa ancora di piú.

Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.