lavoro dipendene a dubai

lavoro dipendene a dubai

Forums Forum Cerco e Offro Lavoro lavoro dipendene a dubai

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #381
    giovanni
    Membro

    Salve, vi scrivo perchè mi è stata fatta un offerta di lavoro a Dubai. Ho sentito parlare molto di questo posto come di un paradiso fiscale per le società ma nel mio caso dovrei andare a lavorare come dipendente. Penso comunque che sarei obbligato a mantenere la residenza fiscale in Italia, e quindi a pagare le tasse sul mio stipendio o potrei spostarla a Dubai? In questo caso mi conviene lo stesso andare a lavorarci?
    Vi ringrazio anticipatamente

    #7768
    nicola
    Membro

    Non capisco perché dovresti tenere la residenza fiscale in Italia.

    #7610
    giovanni
    Membro

    Pensavo di essere obbligato a farlo……. La residenza fiscale non corrisponde alla cittadinanza??? Allora vuoi dire che la posso trasferire a Dubai????

    #7770
    nicola
    Membro

    La residenza sia quella abitativa e quella fiscale non hanno nulla a che vedere con la cittadinanza. La legge prevede che se tu vivi fuori dall’Italia per almeno 6 mesi piú 1 giorno durante l’anno sei considerato residente estero, cosa che ovviamente va consolidata con un visto di residenza e dimora presso il paese dove si risiede. In questo caso decade l’obbligo fiscale per il reddito prodotto all’estero perché il fisco italiano da per scontato che le tasse le paghi nel paese dove il reddito é prodotto aldilá della differenza di aliquota tra quella italiana e quella del paese dove si risiede. Benché le regole per la doppia imposizione siano molto precise per le imprese, lo stesso non si puó dire per le persone fisiche. Questo peró non toglie che qualsiasi reddito prodotto in Italia rimane soggetto ad imposta.

    Dubai é considerato uno dei tanti paesi ad alto rischio per evasione fiscale, quindi il fisco italiano vi presta particolare attenzione. In caso di assunzione ovviamente il rischio si riduce notevolmente, mentre per quelle attivitá in proprio l’attenzione é piú elevata.

    Come ho fatto in altri interventi, anche in questo caso consiglio vivamente di interpellare un commercialista fiscalista perché quelle scritte in questo forum sono opinioni individuali di persone non addette ai lavori e quindi soggette ad eventuali omissioni, errori di interpretazione o anche mancanza di aggiornamento in materia.

    #7944
    nicola
    Membro

    Vorrei segnalare un documento estratto dalla gazzetta ufficiale di un accordo tra Emirati Arabi Uniti e l’Italia siglato il 22 gennaio 1995 in materia fiscale e che ritengo piuttosto chiarificativo e sufficentemente articolato: Tasse Accordi.pdf

Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.