neolaureato cerca lavoro

neolaureato cerca lavoro

Forums Forum Cerco e Offro Lavoro neolaureato cerca lavoro

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Post
  • #1603
    mat84
    Membro

    Buongiorno a tutti,
    mi chiamo Mattia, ho 24 anni, e vivo a bergamo.
    A fine 2008 mi sono laureato in legge all’Università Bocconi di Milano. Dopo aver rifiutato diverse proposte di lavoro in Italia, ed aver atteso infruttuamente i tentativi di qualche conoscenza per trovare una collocazione a Dubai, mi sono iscritto a questo forum nella speranza di trovare finalmente qualche possibilità di lavoro negli Emirati Arabi, in primis Dubai.
    Il mio desiderio è di sperimentare un’esperienza all’estero, specialmente nel settore legale, finanziario o commerciale, e mi chiedevo se qlcno sapesse indirizzarmi in qualche modo.
    Vi ringrazio sin d’ora.

    #13564
    nicola
    Membro

    Se accetti consigli spassionati, accetta qualsiasi proposta di lavoro in Italia. A Dubai nessuno assume personale senza un ricco curriculum. Forse é per questo che non hai ancora trovato qui a Dubai ::?::

    #13565
    mat84
    Membro

    ti ringrazio x la franchezza..
    ma sinceramente non rientra tra i miei piani invecchiare in un mastodontico studio legale di milano o infilarmi in qualche disorganizzata banca italiana sino alla vecchiaia..
    credo alle tue parole, ma qualche tentativo desidero cmq farlo..perdona la domanda: ma a dubai di ragazzi giovani e neolaureati non ce ne sono??!!
    ci tengo veramente a fare questa esperienza..se non sarà dubai proverò ad abu dhabi, ma qlcs vorrei cavare dal buco..
    male che vada tornerò con i piedi x terra e mi rassegnerò alla monotonia e piattezza del mercato italiano..

    #13566
    nicola
    Membro

    Scusami ma pensavo di essere stato chiaro. Farsi le ossa per qualche anno per aver qualcosa da mettere in un CV non vuol dire far la muffa per il resto della tua vita. La maggior parte di noi che lavoriamo all’estero abbiamo prima fatto esperienza in Italia. Certo che ci sono giovani qui, ma in questo paese ai professionisti alle prime armi stranieri preferiscono quelli locali come é d’altronde giusto che sia. Sai poi c’é sempre l’eccezione che fa la regola, ma in oltre 11 anni che lavoro nel Golfo, 5 a Dubai non mi é mai capitato di sentire un caso dove assumessero personale alla prima esperienza. Poi per caritá qualche caso ci sará stato ma il sol fatto che non ne ho mai sentito parlare dovrebbe farti capire che é cosa rara.

    #13567
    mat84
    Membro

    capisco..
    boh,al momento sono alquanto restio nell’iniziare la mia carriera qui in italia, è un mercato apatico e poco incline a crescere giovani talenti, in cui la meritocrazia viene lapidata dal controproducente clienteralismo..
    vengo da un’umile famiglia,e ho sempre lavorato durante gli studi..mi scoccerebbe assai trasformare anni di sacrifici x diventare un semplice cassiere di banca o roba simile..
    in più sono convinto che, se non a questa età, e senza lagami, sarà sempre più difficile un giorno prendere e partire..
    ti ringrazio infininitamente x il consiglio..vedrò che succederà nelle prossime settimane..credo che volente o nolente prima o poi mi toccherà seguirlo..
    ancora grazie..

    #13569
    nicola
    Membro

    Non ho nessuna intenzione di elogiare il mercato del lavoro italiano che concordo con te soffre un po’ troppo di nepotismo e di clientelismo. Ma se serve ad una spinta per poi seguire i tuoi obiettivi dopo qualche anno io fossi in te non perderei un minuto proprio per accorciare i tempi dell’eventuale decollo.

    #13572

    mattia,
    credo di poter interpretare i tuoi sentimenti e ti capisco.
    Tuttavia, temo che Nicola abbia assolutamente ragione, per quel che ho potuto constatare in circa un anno – ormai – di contatti con aziende e recruiters per gli Emirati, primissime esperienze non ricordo di averne mai sentite, almeno un paio d’anni di esperienza dovrebbe essere la base richiesta.

    Però, non me la sento di cassare completamente i tuoi propositi, solo che li reindirizzerei un pò. Per gli UAE la vedo dura, ma se invece pensassi a un ulteriore master all’estero e successivo primo ingresso in qualche realtà in USA o in altri paesi ?
    Credo sia l’alternativa più realistica e possibile anche se, non te lo nascondo, la crisi del 2008 ha colpito duramente proprio quei paesi dell’area anglosassone che più avrebbero potuto offrirti una chance per esordire nel campo.
    Inoltre, il campo finanziario e quello legale (assai collegato al primo) hanno subito i contraccolpi più duri di questa crisi, veramente non è un buon momento per cercare fuori dai confini.

    Se proprio senti il bisogno di avviare quest’avventura, ti suggerirei di allargare l’orizzonte delle tue ricerche e di prendere in considerazione un numero più ampio di paesi. Sopratutto in quel campo, è fondamentale una perfetta conoscenza della lingua Inglese e non guasta conoscere altre lingue come il Francese il Tedesco o lo Spagnolo. Senza dimenticare l’Arabo se t’interessano i paesi dell’area mediorientale.

    Good Luck

    Paolo

    #13573
    mat84
    Membro

    grazie mille ad entrambi x i consigli..
    cercherò di rispondere con ordine..
    per quanto riguarda un possibile master negli states o a londra l’alternativa è stata a priori scartata dati gli esorbitanti costi dell’operazione,e avendo già gravato sulle finanze dei miei x 5 anni alla bocconi,la mia intenzione era trovare immediatamente un lavoro che mi permettesse una certa autonomia,ed una maggiore tranquillità per loro..
    certamente non bisogna nascondersi che un periodo peggiore x uscire dall’università non c’era..i paesi anglosassoni sono certam qli che più ne hanno risentito,quindi trovare una collocazione la,qndo decine di migliaia di persone sono state recentemente lasciate a casa,direi che non se ne parla..
    pensavo agli emirati come ad un possibile mercato di sbocco x studenti che il mercato occidentale non può permettersi di accogliere..ma evidentem la cosa è abbast impraticabile..e forse utopica..
    devo ammettere di non essere una persona dedida all’accontentarsi di un posto sicuro vicino casa,credo che sacrificio e rischio siano componenti fondamentali di una proficua e soddisfacente carriera..per questi motivi ho rifiutato le rischieste dei più importanti istituti bancari italiani e dei più quotati studi legali milanesi..
    ma tutto ciò credo debba essere oggetto di una più approfondita rivalutazione,anche alla luce degli importanti consigli che sto ricevendo da voi..
    e desidererei definire la situazione nei più brevi tempi possibili..seppur pervaso da una certa amarezza..
    ancora grazie

    #13574

    visto che hai comunque ricevuto delle offerte da istituti bancari e studi legali, potrei suggerirti di avviare una veloce (ma sufficientemente accurata) ricerca volta ad identificare gli istituti bancari e gli studi legali che già operano all’estero e, visto che hai questa preferenza, in medio oriente / area Golfo.
    Offri con chiarezza la tua disponibilità ed interesse ad entrare nel ramo estero.

    Non so se esistano istituti bancari italiani negli Emirati, certamente vi sono diversi studi legali che operano da anni negli Emirati offrendo attività di consulenza per gli investimenti, l’immobiliare e la costituzione e la gestione di società.

    Magari qualcuno di questi studi, se hai le caratteristiche giuste, potrebbe trovare di proprio interesse la formazione di un giovane particolarmente motivato ad operare offshore.

    Però, ripeto, tieni bene in mente che un Fluent English è davvero essenziale, in particolar modo nel tuo settore.
    Spero che tu abbia curato bene questo aspetto.

    Non è necessario avvilirsi solo perchè il momento è quello che è, in questi momenti possono anche crearsi le occasioni per emergere, ma non ci si deve illudere, quello sarebbe sbagliato.

    Se hai le qualità e la determinazione vedrai che troverai la tua strada.

    Ciao

    Paolo

    #13575

    hai provato ad effettuare ricerche in rete ?
    Ti allego alcuni link tra i primi selezionati al volo con una ricerva veloce.
    Naturalmente devi saper discriminare tra le potenziali bufale, i siti che cercano di spennarti (lascia perdere i servizi di recruitment che ti richiedono un fee di registrazione), usa gli annunci dei recruiter per capire quali aziende sembrano muoversi sul mercato del lavoro (nel tuo settore ovviamente), preferibilmente contatta direttamente le aziende dai loro siti usando il servizio “careers”, “vacancies”, “join us”, solitamente vicino al “contact us” o annidato nel “contact us”.

    Esistono una moltitudine di recruitment services che fanno solo perdere tempo, ma ne esistono anche di seri.
    Non conosco il tuo settore e non posso aiutarti in questo.

    In bocca al lupo.

    Ecco alcuni link:
    http://www.legalweekjobs.com/jobs/dubai/
    http://www.jobserve.com/Dubai_Legal_Jobs.htm
    http://www.barclaysimpson.com/legal-jobs/
    http://www.antal.com/search/details.asp?session_id={04D1724F-3937-4805-848D-EDAFCEAE720A}&id=17047
    http://www.naukrihub.com/overseas-jobs/gulf/dubai/legal.html
    http://www.laurencesimons.com/Content/offices/dubai.asp
    http://www.hg.org/dubai-lawfirms.asp
    http://www.tamimi.com/
    http://www.waterlowlegal.com/international-law-firms/united-arab-emirates/dubai.php
    http://www.mizzau.com/ita/dubai.htm
    http://www.bixee.com/Law+firm+dubai/jobs-in/Dubai/
    http://jobs.trovit.co.uk/jobs/jobs-law-firms-dubai

    #13576
    dubai
    Membro

    per quanto riguarda gli istituti bancari la San Paolo è presente negli emirati…

    #13577
    mat84
    Membro

    innanzitutto grazie ad entrambi..
    paolo proverò a dare un’attenta occhiata ai siti da te elencati..6 stato gentilissimo..
    per quanto riguarda gli studi italiani a dubai,avevo un aggancio per il molinari legal consultancy,la cui titolare,la dott.sa molinari è anche la presidentessa dell’italian business council di dubai..xo la loro disponibilità era limitata ad uno stage,e mi dicevano che x ottenere il visto è necessario un contratto retribuito dimostrabile,e loro ovviam non potevano farlo alla prima esperienza..tutto ciò che dico mi è stato riferito dall’aggancio,quindi non ne garantisco la veridicità..
    per quanto riguarda le proposte qui in italia,intesa san paolo è una di queste,ma x l’ufficio legale di milano o torino..potrei provare a ricontattarli,eplicitando le mie intenzioni di fare esperienze lavorative all’estero,sopratt nel golfo..

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.